Category: architettura

Architetture a Roma: arte e storia fra antico e moderno

Roma è una città dalla storia millenaria, che conserva ancora oggi numerose tracce del passato: opere incredibili e di grande impatto che ne mostrano l’assoluta grandezza e unicità. D’altra parte non è un caso che la città eterna sia una delle mete più visitate al mondo. Lo è certamente per opere uniche come il Colosseo o il Foro Romano, ma anche per la miriade di chiese ed opere religiose disseminate fra i quartieri della città. Non solo, Roma è anche una città in cui l’antico si scontra con il moderno, che trova la sua manifestazione in numerose opere architettoniche del XX secolo.

Architetture Roma: le opere del ‘900

Basti pensare al quartiere Eur, simbolo della modernità e di un’architettura nuova, più fredda ma altrettanto maestosa. Questo quartiere, ad esempio, è stato creato proprio durante il periodo fascista ed  è quindi emblema del gusto estetico dell’epoca. I grandi colonnati, così come gli obelischi che ricordano la grandezza di Roma, sono tutti elementi tipici dell’arte dei primi del ‘900, realizzata durante il regime.

Architetture Roma: scopri le opere più interessanti della città!

In particolare, l’Eur doveva rappresentare una celebrazione della marcia su Roma e della presa del potere da parte di Benito Mussolini. Un esempio di questo tipo di architettura è proprio il Palazzo della Civiltà, costruito nel 1940. Spostandosi invece verso l’area nord di Roma è possibile ammirare un altro capolavoro di architettura moderna: il Foro Italico. Questo edificio celebra l’attività fisica, concretizzando quella che era l’ideologia fascista e la visione dello sport da parte del regime.

E non finisce qui. Le opere architettoniche moderne presenti nella città eterna non sono attribuibili esclusivamente all’era fascista. Il MAXXI, ad esempio, Museo dedicato proprio all’architettura, è uno dei maggiori esempi di architettura contemporanea non riconducibile al regime. Non solo, quando si parla di architettura moderna a Roma è impossibile non pensare all’Auditorium, realizzato dall’architetto Renzo Piano.